Il libro, gi√† finissimo "telo" del racconto della specie umana, risorge come fine della sua proiezione iconica, superando il suo scopo originario di oggetto quale veicolo del pensiero.

La resurrezione √® completamento del quadro clinico di un'opera in cui l'arte, tradotta in idea che si transfigura in immagini che custodiscono forme nelle forme, escluse l'autoreferenzialit√† del concetto 

Make a Free Website with Yola.